Giovani promessebrembane

Regolamento XV EDIZIONE

L' A.S.D. Coppa ValBrembana con il patrocinio della Regione Lombardia, i Comuni di Dossena, San Pellegrino Terme, San Giovanni Bianco, Villa D'Alme, Zogno, Piazza Brembana, Comunità Montana Valle Brembana e la Provincia di Bergamo, organizzano la XV edizione della prestigiosa Coppa Val Brembana giovani promesse brembane 2019 con le seguenti modalità:

Inizio Torneo: sabato 18 maggio 2019
Termine Torneo:
sabato 08 giugno 2019

Campi di Gioco:
- Campo Sportivo Comunale "Davide Astori" di Dossena (Erba Naturale)
- Campo Sportivo Comunale di San Pellegrino Terme (Erba Sintetica)
- Campo Sportivo Comunale di San Giovanni Bianco Localita' Briolo (Erba Sintetica)
- Campo Sportivo Comunale di Villa d'Almè (Erba Sintetica)
- Campo Sportivo Comunale di Zogno loc Camanghè (Erba sintetica)
- Campo Sportivo Comunale di Piazza Brembana (Erba Naturale)

Squadre Partecipanti n° 24 suddivise in 6 gironi denominati A, B, C, D, E, F.

Requisiti per l'iscrizione al Torneo:
Il torneo è riservato solamente ai calciatori nati a partire dal primo gennaio 2004 e anni seguenti. Si possono iscrivere complessivamente max. 22 giocatori per ogni singola squadra per tutte le gare del torneo. E' possibile tesserare altri ragazzi nati dal primo gennaio 2004 in poi, ma il tesseramento di quest'ultimi sarà a carico della società di appartenenza. Non è obbligatoria l'iscrizione di tutti e 22 i calciatori alla prima giornata del torneo. Dopo la fase eliminatoria a gironi non sarà più possibile aggiungere altri calciatori oltre a quelli iscritti durante la prima fase eliminatoria a gironi.

Quota d'iscrizione:
Verranno consegnati alle società partecipanti, 100 tagliandi della sottoscrizione a premi (costo del singolo tagliando 1 euro). II ricavato verrà utilizzato per il ristoro dei calciatori e dirigenti che si terrà dopo tutto le gare disputate. E' obbligatorio consegnare all'organizzazione del torneo il valore di 100 euro ricavati dalla vendita dei tagliandi prima dell'inizio della prima gara.

Le società partecipanti dovranno esibire all'organizzazione il documento di idoneità fisica e di riconoscimento dei propri tesserati. (visita medico sportiva e documento di identità). In caso di mancanza di tali documenti la squadra partecipante firmando la distinta di gara attesta la regolarità di ogni singolo tesserato e declina l'organizzazione di ogni responsabilità derivante.

L'organizzazione declina ogni responsabilità su eventuali reclami per i calciatori avuti in prestito da altre società. Eventuali responsabilità saranno sempre e comunque delle società di proprietà o di quella che utilizza il calciatore.
Per tutte le gare è obbligatorio compilare la distinta con all'interno un massimo di n° 22 calciatori con la possibilità di sostituzioni volanti (dentro fuori - fuori dentro) con relativo documento di riconoscimento per gli atleti, tecnici e dirigenti in panchina.

Ammende e sanzioni disciplinari: saranno adottate regole del C.S.I.

Le gare avranno una durata di 50 minuti suddivisi in due tempi di 25 minuti ciascuno.
Alla squadra vincente verranno assegnati 3 punti, alla squadra perdente 0 punti.
In caso di pareggio si procederà con una serie di n° 5 calci di rigore (se necessario poi ad oltranza) alla vincente verranno assegnati 2 punti, alla perdente 1 punto.
Alla fase finale ad eliminazione diretta (ottavi - quarti - semifinali - finali) in caso di parità si procederà direttamente con la serie di n° 5 calci di rigore (se necessario poi ad oltranza) la vincente passerà al tumo successivo.

Svolgimento del torneo:
Si qualificano agli ottavi di finale le prime due squadre classificate di ogni girone e le quattro migliori terze, dopo aver giocato il proprio girone con modalità di sola andata. In caso di parità di punteggio dopo la prima fase eliminatoria, sarà verificato 'a' scontro diretto, 'b' differenza reti, 'c' goal realizzati, 'd' si procederà al sorteggio per designare la classifica finale del girone.

Le quattro migliori terze verranno determinate da: 'a' maggior numero di punti, 'b' differenza reti, 'c' goal realizzati, 'd' si procederà al sorteggio.

Avvertenze
E' necessario che tutte le 24 squadre partecipanti al torneo siano munite di due mute da gioco nel caso si debba rendere necessaria su richiesta dell'arbitro una maggiore diversificazione cromatica delle due squadre. In caso di maltempo le gare previste sul campo di Dossena (finalissima compresa) potranno essere spostate o rinviate a cura dell'organizzazione in luogo e in data da destinarsi.

L'ORGANIZZAZIONE DECLINA OGNI RESPONSABILITA' IN CASI DI FURTI O SMARRIMENTO DI OGGETTI O EFFETTI PERSONALI SIA ALL'INTERNO CHE ALL'ESTERNO DELLE STRUTTURE; PRIMA, DURANTE E DOPO LO SVOLGIMENTO DELLE MANIFESTAZIONI. L'ORGANIZZAZIONE DECLINA OGNI RESPONSABILITA' PER EVENTUALI INCIDENTI O INFORTUNI CHE DOVESSERO TOCCARE PERSONE, COSE OD ALTRO PRIMA, DURANTE E DOPO LO SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE.

Per ulteriori informazioni:

1 Gianantonio Gervasoni
segretario
cell. 338.32.63.321
gervuz@gmail.com

1 Renato Omacini
vice presidente
cell. 333.64.65.833

1 Pietro Alcaini
organizzatore
cell. 340 33.24.577
pietro.alcaini@coppavalbremana.it